Proudly created with Wix.com

2Galli travel S.a.S

V.le Lombardia 21- 21013 Gallarate ( Va ) - Tel 0331 773177 - Fax 0331 1813559
e.mail i
nfo@apescaconnoi.it

Codice fiscale e Partita IVA. 03229370121 – REA 333741 - Aut. N 3041 del 24/08/2011 PROV. VA

Polizza RC n° 8547301 rilasciata da Europ Assistance

Svezia - regione dello Östergötland

 

                                

 

 

 

                                                                               

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A partie dal 2015 e' possibile organizzare soggiorni che comprendono l'alloggio e l'uso delle imbarcazioni da pesca i collaborazione con un unico interlocutore sul posto la qual cosa rende piu' facile la gestione e l'organizzazione del soggiorno. Tutti gli alloggi dispongono di camera da letto, bagni con doccia, acqua calda,cucina con elettrodomestici e stoviglie. Nelle vicinanze, da poche centinaia di metri ad un massimo di 25km e a seconda delle zona si trovano pub,ristoranti,mini e supermarket ove coloro che lo preferiscono possono acquistare cibi e bevande da cucinare in proprio

Le imbarcazioni sono ormeggiate a poche decine di metri dalle abitazioni, o nel caso delle "case darsena" all'interno delle stesse con accesso diretto dall'abotazione

Luccio - la stagione di pesca inizia a marzo/aprile e si protrae sino a tarda estate / inizo autunno. L'inizio e la fine della stagione di pesca e' determinata dalla maggior o minor presenza di neve. All'inizio stagione le grosse femmine seguite dai maschi si raggruppano in ristrette zone ove normalmente avviene la riproduzione.Da maggio in poi terminata la fase riproduttiva gli esoscidi ritornano nelle "normali" zone di caccia. I mesi di maggio e giugno risultano essere mesi molto buoni per la pesca del luccio che dopo le fatiche della riproduzione e' particolarmente affamato e propenso ad attaccare qualsiasi tipo di esca gli venga presentata.Nei mesi di luglio ed agosto il luccio risulta essere meno attivo causa l'innalzamento delle temperature ma le guide del luogo sanno dove cercarli e spesso la pesca puo' risultare molto gratificante anche se non "facile" Con l'arrivo dell'autunno e con la diminuzione delle tempe- rature i lucci si spostano nuovamente  in acque piu' profonde e calde, e' dalla fine di settembre in poi che inizia la seconda vera stagione di pesca che tende a migliore con il diminuire progressivo delle temperature, La pesca del luccio, a seconda dei periodi puo' essere praticata a spinning, vertical jigging, traina e con esca naturale (sardina)

Luccioperca - durante i mesi invernali e' possibile praticare la pesca di questi predatori pescando a vertical jigging attraverso i fori che vengono aperti nello spesso ghiaccio ma e' a partire dal mese di maggio e per tutta la stagione estiva che inizia la stagione vera e propria per la pesca dei luccioperca che si raggruppano in grandi quantita' nei migliori spot Anche in questo caso una delle tecniche di pesca piu' produttive risluta essere il vertical jigging o lo spinning con le esche siliconiche. Un'altra esca risulta essere molto catturante e' l'aringa morta che risulta essere catturante anche per i lucci e i persici reali. La pesca a traina risulata essere altrettanto produttiva ma e' particabile solo in zone limitate di cui le nostre guide sono in possesso dei regolari permessi per la prastica di questo tipo di pesca. Con il ribassarsi progressivo delle temperature i luccioperca tornano a popolare le acque piu' profonde dove saranno nuovamente insidiati a vertical jigging

A solo un’ora e mezza a sud di Stoccolma e vicino alla base di Ryanair a Nyköping (Skavsta), questa regione, ancora poco conosciuta in Italia, è un luogo tutto da esplorare. Si può trascorrere un tranquillo e romantico weekend in coppia, visitare alcune delle perle storiche della Svezia, farsi coccolare in una spa, godersi la natura, fare dello sport e scoprire in modo avventuroso gli angoli più nascosti della regione.

 

Una gran parte della storia svedese è stata scritta nella regione di Östergötland: durante il Medioevo, la zona intorno a Vadstena, una delle città medievali svedesi meglio conservate, e Söderköping rappresentava il centro politico e religioso della Svezia.

 

E' inoltre consigliata una visita alle città di Norrköping e alla città universitaria di Linköping, quest’ultima interessante per il suo centro storico che, con le sue case dell'epoca, ricorda ai visitatori odierni la struttura delle cittadine svedesi del 1800

 

Per sfuggire dallo stress ci sono ottimi dei centri termali/benessere, sia nelle cittadine che nel mezzo della campagna, immersi nella splendida natura svedese. Rinomati tra gli altri, i weekend nella spa della città pittoresca di Söderköping, Söderköpings brunn

 

I più sportivi possono invece scegliere tra gite in kajak,  il golf in uno dei 14 campi della regione, il trekking e la pesca. Östergötland è una delle migliori regioni per la pesca  con migliaia di laghi popolati da lucci, lucciperca e persici reali e dove l'azione di pesca e' ancora "poco"praticata rispetto a zone piu' conosciute

Le nostre guide sono tutte residente nelle zona e sono quindi a conoscenza dei migliori spot di pesca e delle tecniche piu' prduttive applicabili nelle varie situazioni di pesca e nei vari periodi dell'anno. Ogni guida ha una propria imbarcazione del tipo usato dalla polizia e dal servizio di emergenza. Queste imbarcazioni oltre ad essere piu' veloci di quelle noleggiabili risultano essere piu' robuste, stabili e sicure, Sono dotate di motore a scoppio ed elettrico e di tutta la strimentazione elettronica per la pesca e la navigazione e delle dotazioni di sicurezza previste dalle leggi locali. Durante le uscite di pesca le guide non solo si occuperanno di assistervi al fine di garantirvi buoni risultati in termini di catture ma prepareranno ottimi barbeque a base di pesce e verdure accompagnati da  acqua, birra e caffe'

Coloro che vorranno pescare in totale autonomia potranno noleggiare delle imbarcazioni, in vetroresina o alluminio di ca 5 metri x 1,95 motorizzate con fuoribordo quattro tempi da 50HP, avviamento elettrico, trim. Queste imbarcazioni possono raggiungere una velocita' di 30 nodi. Gli equipaggiamenti per la navigazione e pesca sono GPS cartografico, ecoscandaglio oltre alle dotazioni di sicurezza previste dalle autorita' locali